Termini e condizioni

  1.  Con l’iscrizione al WMMRC 2016 ogni atleta riconosce e accetta che le informazioni personali comprese quelle mediche, possano essere utilizzate nell’ambito dell’evento ed essere inserite tra le informazioni statistiche. Ogni partecipante conferma che il proprio nome, eventuali video e le fotografie scattate durante la manifestazione possano essere utilizzate dagli organizzatori per pubblicizzare l’evento.
  2. Ogni pettorale è nominativo e non potrà essere scambiato o ceduto o venduto ad altre persone, pena la squalifica del concorrente. Al momento del ritiro del pettorale di gara ogni concorrente dovrà fornire prova della propria identità.
  3. Tutte le tasse di iscrizione non sono rimborsabili in nessun caso.
  4. Ogni partecipante deve essere di sana e robusta costituzione e non deve essere sotto l’effetto di alcool o droghe. Chi avesse problemi di salute e che necessita della somministrazione di farmaci, prima durante e dopo la manifestazione deve farlo presente allo staff medico responsabile dell’evento.
  5. Ogni partecipante deve seguire le istruzioni date dai giudici e dagli ufficiali di gara volontari, dal personale medico e dagli agenti di pubblica sicurezza, prima durante e dopo l’evento.
  6. Ogni partecipante è tenuto a comportarsi in maniera professionale e cortese durante tutto l’arco della manifestazione.
  7. Possibilmente gli atleti nelle varie gare a cui partecipano dovranno indossare la maglia della nazionale di loro appartenenza.
  8. Ogni partecipante sarà dotato di un numero di gara doppio, quindi quello recante il numero ed il chip, dovrà essere apposto sul petto di ogni atleta. Quello invece comprendente oltre al numero anche la categoria dell’atleta e il suo nominativo dovrà essere indossato sulla schiena.
  9. Ogni partecipante si assume la responsabilità per eventuali incidenti, che dovessero accadere durante la manifestazione, sollevando l’organizzazione da eventuali spese mediche, di ambulanza e di ricovero in ospedale e quant’altro collegato.
  10. Il direttore di gara e i servizi di emergenza, possono in qualsiasi momento, interrompere o annullare la gara per causa di forza maggiore, se ritenuto necessario. Queste condizioni che non sono prevedibili non danno diritto ad alcun rimborso.